Il “S.Anna” cambia casa.

Stamattina al S. Anna, l’ ospedale di Como, sono cominciate le grandi manovre per il trasloco nella nuova struttura. C’era un gran dispiegamento di poliziotti e vigili lungo i viali percorsi da grossi automezzi e autoambulanze che andavano e venivano in continuazione.  In un padiglione già parzialmente smobilitato, c’ era una strana atmosfera: uffici deserti, scatoloni accatastati lungo i corridoi e i pochi  dipendenti rimasti sul posto chiacchieravano tra loro un po’ stancamente.

Certo, traslocare un ospedale è un’ operazione complessa , ma non c’è il caos e si ha l’ impressione che tutti sappiano esattamente cosa fare.

Desto è scuola!!

– Desto no asilo, mummy; desto è scuola!- (desto deriva dalla fusione della parola inglese that e della parola italiana questo).

Così Samuele corregge la sua mamma quando lei gli chiede cosa ha fatto all’ asilo durante la giornata… ma lui ormai ha fatto tre anni e non va più all’ asilo nido, ma va alla scuola Montessori… roba da grandi!!!

Ne è orgoglioso ed è soddisfatto per aver ritrovato lì alcuni suoi “vecchi” amici e perchè finalmente c’ è a disposizione uno spazio all’ aperto per giocare; cosa del tutto sconosciuta tra i grattacieli in cui era situato il suo vecchio asilo.