Una svolta per la Sicilia?

Lombardo si dimette.

Questo segnerà una svolta per la Sicilia? Mi piacerebbe pensarlo, ma questo sarà possibile solo se i Siciliani lo vorranno veramente….

Una volta eravamo in una città siciliana e dovevamo ritirare un certificato di morte (qui te lo porta a casa la ditta delle pompe funebri)
Ci siamo recati in municipio e dall’ impiegato ci siamo sentiti dire che dovevamo tornare dopo 15 giorni (!!!) per il ritiro del certificato . Abbiamo chiesto perchè mai ci volesse tanto tempo quando in altri comuni lo stesso documento veniva rilasciato immediatamente…. L’ impiegato parve molto stupito che altrove accadessero cose così incredibili e motivava la lunga attesa con l’ assenza del DIRETTORE DI DIVISIONE , che doveva firmare il documento….

Ne seguì una “vivace” discussione (chiamiamola così) circa l’ assurdità della prassi seguita e alla fine l’ impiegato fu autorizzato a firmare il documento e a consegnarcelo immediatamente.

Questo episodio risale a molti anni fa e non so se rispecchi la situazione attuale,ma visto il gran numero di dipendenti degli enti locali e della Regione, temo che nulla sia cambiato da allora.

So inoltre che ci sono dei giovani ancora oggi, che, pur non avendo conseguito titoli di studio adeguati, pretenderebbero che il genitore impiegato di banca rinunciasse alla sua liquidazione in cambio dell’ assunzione dei figli e se il genitore non ci sta, i giovani non dicono : meglio che mi metta a studiare per poter superare i colloqui di lavoro… ma pensano :che razza di genitore mi è toccato.

So anche che i giornali locali non stigmatizzano abbastanza il degrado in cui versano interi territori anche di interesse turistico, ma si profondono in sperticati complimenti verso l’ assessore di turno quando a ferragosto ( o due giorni prima)questi manda una squadra di operai per fare un po’ di pulizia….

E mi pare che questi non siano segni che autorizzino a sperare…