Prodi parla del Mali.

Prodi parla della guerra in Mali

Non se ne parla molto, ma c’ è una guerra in Africa che ci vede coinvolti anche se in modo indiretto: è la guerra in Mali.
Nell’ intervista che si può leggere cliccando sul link in alto, il prof. Prodi parla delle cause di questo conflitto, facendolo risalire sia al desiderio di autonomia del nord del paese, sia alla caduta di Gheddafi che aveva reclutato nel suo esercito i Tuareg, i quali rimasti senza lavoro sono tornati in Mali, armati di tutto punto e hanno instaurato al nord il terrore.
Con l’ intervento francese, si cerca di ristabilire le condizioni di una civile convivenza e il professore per conto dell’ ONU è impegnato a porre le basi anche per la rinascita economica del paese africano.

In bocca al lupo, professore! Buona fortuna a lei e all’ Africa tutta!