Caro casellante….

Caro casellante,

che gestisci la terza uscita riservata alle carte di credito del casello di Melegnano, due giorni fa alle 13 circa ero felice di essere arrivata lì in orario con altri impegni che mi attendevano.

Ho visto solo due utenti davanti a me e mi son detta “meno male! Faremo in fretta!” Vedo però il motociclista impegnato al pagamento del pedaggio ….è in difficoltà e ho pensato che non fosse tanto pratico. Dopo molti tentativi andati a vuoto gli viene rilasciato un biglietto e se ne va.

Tocca ora a un turista straniero…anche lui armeggia ripetutamente e dopo molte peripezie si vede rilasciare un biglietto….Quando tocca a me non riesco a inserire la carta di credito e sento una voce che mi  chiede da dove vengo e, dopo avermi fatto urlare per un po’, rilascia anche a me lo stesso biglietto per mancato pagamento, dicendomi che forse è colpa della mia carta di credito!!!

Ma mi hai preso per scema? E gli altri prima di me avevano anche loro carte di credito non riconoscibili dal tuo sistema? Perchè invece non riconosci che era tuo dovere disattivare quella uscita dato che la macchina era evidentemente guasta?

So che la tua società, Autostrade per l’italia, ha ora gatte da pelare ben più gravi, ma questo non ti autorizza a prendere per i fondelli gli utenti…

Un’automobilista arrabbiata.

 

Leave a Reply