Bel colpo!

Trump non si smentisce: è un pericolo per la pace.  A sorpresa ha ucciso il numero due iraniano in Iraq.

Ora, io non capisco molto di politica internazionale, ma mi pare che con questo atto sconsiderato abbia fatto un gran favore all’Iran.  Fino a qualche giorno fa si avevano notizie di manifestazioni di piazza  a Teheran, di folle che chiedevano più democrazia e l’Iraq era da sempre ostile ai vicini ayatollah.

Oggi invece a Teheran tutti manifestano compatti contro gli USA e le stesse manifestazioni si sono avute anche in Iraq!!! Per non dire che con questa aggressione si sta attirando la disapprovazione quasi unanime degli alleati.

Bravo,Trump! Bel colpo davvero!

Si ritorna alla vita di tutti i giorni.

Per le feste di  Natale 2018,  ero a letto a Londra con una gamba rotta: passavo notti insonni per il gran male, visto che non volevo ricorrere agli antidolorifici, che non tollero bene. Per questo non avevamo potuto ritrovarci come tutti gli anni.

Al confronto le feste di quest’anno sono state veramente un momento bellissimo: ci siamo ritrovati tutti, almeno in alcuni momenti e i bambini hanno potuto stare insieme e divertirsi facendo anche un po’ di confusione (che bella la confusione fatta dai bambini!!). Io, naturalmente ho cercato di darmi da fare in cucina per dare il meglio di me e a quanto pare non è andata tanto male.

Ma tutte le cose che iniziano hanno anche una fine e a poco a poco se ne sono andati tutti.

Venerdì sera, mi ha chiamato Samuele che era appena rientrato a casa per dirmi che il viaggio era andato bene. Alla fine gli ho chiesto cosa avessero mangiato per cena e lui mi ha detto: – Io ho mangiato un panino e la mamma si è fatta un tè …. Eh, sì, siamo tornati alla vita vera!!!-