Sulla scia dei ricordi…

E’ una foto di circa 35 anni fa. Ricorda una festa in parrocchia in occasione di una visita di mia sorella suora di ritorno dalla Thailandia e rivedo tanti visi amici che hanno accompagnato la mia giovinezza .

Ci sono i miei genitori, mio marito, i miei figli ancora piccoli, mio fratello maggiore, mia sorella Ilva, i nipoti e tanti amici… era stata una bella festa.

2 thoughts on “Sulla scia dei ricordi…”

  1. Ciao Diana! Che belle queste foto! Mi sembra di aver riconosciuto tuo marito ( l’ho visto forse due volte quasi vent’anni fa) nel signore in piedi a destra. Tu hai la stessa espressione di quando ti ho conosciuta: pensierosa e un pò malinconica quando te ne stavi per conto tuo, ma subito sorridente e disponibile se qualcuno si avvicinava. Mi ricordo che qualche volta osservavo questi tuoi repentini cambiamenti mentre eravamo in corridoio o in giardino durante la ricreazione dei ragazzi. Era questo uno dei motivi per cui ti ammiravo, potevi avere anche mille problemi ma c’eri sempre per tutti. Da quello che racconti e che scrivono gli altri credo che questo modo di essere (oltre alla bellezza…) sia un marchio di famiglia. Fortunati quelli che vi sono vicini e fortunatissimo questo piccolino appena arrivato. Come sta? Mi piacerebbe vedere una foto, ma da quel che ho letto qualche tempo fa so che il papà non vuole che si pubblichino e probabilmente ha ragione. Mi mancava parlare un pò con te,scrivo poco, soprattutto sulla mia pagina facebook, perchè non ho potuto fare a meno di accettare l’amicizia di alcune mamme e, come puoi facilmente immaginare, è un pò scocciante per me commentare qualsiasi cosa, soprattutto se si tratta di politica. Mi piacerebbe per esempio sapere se hai cambiato opinione su Renzi, dopo che ha rifatto insieme al nano una legge elettorale peggiore di quella precedente. Ieri sera ho visto la Boldreini da Fazio: mi ha un pò delusa, mi aspettavo che volasse un pò più alto, non so bene come spiegare. Immagino che in questo periodo tu abbia molto da fare, ma sicuramente, prima o poi, mi capiterà di leggere un tuo commento su queste questioni. Ciao, a presto!
    P.S. Ma hai litigato davvero con Luigi?

  2. Ciao, Carmela! Che piacere leggerti, anche perchè sei sempre così gentile che fai sempre alzare il livello della mia autostima. :-)
    Ho avuto una grande mamma, sempre preoccupata più di poter essere utile a chi le stava attorno che a chiedere qualcosa per se stessa e forse questo ha segnato un po’ tutti noi. Hai indovinato: mio marito è proprio quello a destra in piedi. Il piccolino sta bene e anche la sua mamma. Pensa che è arrivato dopo ben5 tentativi falliti proprio all’ inizio della gestazione e questo rende l’ avvenimento ancora più gioioso.
    Quanto a Renzi devo dre che non mi ha mai convinto molto, ma mi son decisa a votarlo vedendo che gli “amici” toscani che lo avevano conosciuto come sindaco e come presidente di provincia, facevano propaganda a suo favore. Ora mi pare che si stia un po’ adeguando ai ritmi del PD, però ha smosso le acque. Ha ridato fiato a Berlusconi che con la nuova legge può tornare a sperare in un successo elettorale, ma finchè Grillo continua a rifiutare ogni confronto e ogni dialogo , se si vuole approvare una legge di quella portata bisogna trovare uno con cui trattare…. Forse si è tirato la zappa sui piedi, temo….ma staremo a vedere… La Boldrini a mio avviso fa male a esporsi così tanto in questi giorni, anche se capisco la sua rabbia: dovrebbe pagare chi la insulta con la mossa più temuta, il silenzio….
    Quanto a LUigi, stiamo discutendo a lungo su eldas perchè lui è un grillino convinto che bisogna sfasciare tutto per eliminare la corruzione imperante, ma non credo che arriveremo a litigare davvero: sappiamo tutti e due che alla fine il confronto delle idee è sempre un bell’ esercizio di democrazia. Tu come stai? La tua mamma è ancora in casa con te? Come va la scuola dalle tue parti? Ogni tanto leggo dei commenti di tuoi ex alunni e mi rendo conto di come ti sei fatta voler bene ed apprezzare e ne sono contenta.
    Ti abbraccio e ti ringrazio per avermi dedicato un po’ del tuo tempo. Ciao!

Comments are closed.