Bella domanda….

Parlando con una giovane donna, mamma e lavoratrice, mi son sentita chiedere:

– Visto che io tutti i momenti sono giudicata dai miei capi, perchè gl’ insegnanti non dovrebbero essere giudicati dai loro presidi?

Non ho saputo rispondere…chi mi aiuta?

 

2 thoughts on “Bella domanda….”

  1. Io come risposta farei una domanda. Perchè gli insegnanti non dovrebbero avere nessuno che li giudica? Saranno davvero tutti così perfetti che non devono avere giudizi? Anche nel privato ci può essere un capo che non è imparziale. A me sembra che tutti siamo uguali e che non dovrebbero esserci categorie “protette” in questo senso. Se uno lavora bene non dovrebbe avere problemi. Io ho sempre lavorato nel privato e non ho mai avuto problemi. Li ho avuti quando ho dovuto lasciare un impiego perchè non volevano lasciarmi andare. Si potrebbe introdurre, in tutti i settori, una specie di votazione dei lavoratori che giudichino i capi.

  2. Il fatto è che molti giudicano gli insegnanti: genitori e studenti, come dice la mia amica Maria Antonietta su Facebook, ma questi non possono certo esprimere la loro valutazione su documenti ufficiali, quindi il loro giudizio conta ben poco. Anche secondo me ci deve essere qualcuno che formalizza una valutazione in grado di incidere positivamente o negativamente sulla carriera degli insegnanti…..ma non è facile far accettare questo concetto agli insegnanti. Complimenti a te perché non accade tutti i giorni che un’ impiegata trovi difficoltà a lasciare un posto di lavoro perché il suo capo non vuole perdere una brava collaboratrice!!!Grazie , Egle!!! Un abbraccio!

Comments are closed.