Poesia di Aprile.

Ho ritrovato questa poesia di Garcia Lorca, che mi ronzava in testa da un po’ di tempo, ma non la ricordavo bene.

CANZONE D’ APRILE
uscita-scuola-bambini-586x380Escono allegri i bambini
dalla scuola,
lanciando nell’aria tiepida
d’aprile tenere canzoni.
Quanta allegria nel profondo
silenzio della stradina!
Un silenzio fatto a pezzi
da risa d’argento nuovo.

Questa poesia mi piace moltissimo: parla di bambini, di scuola, di allegria, di gioia di vivere che la primavera porta con sè, di un silenzio che le risate argentine fanno in mille pezzi: il silenzio è come una campana di vetro che avvolge il mondo intorno, ma arrivano i bambini, la campana si infrange e tutto riprende a vivere. Anche  i miei nipotini, quando arrivano qui, fanno a pezzi il silenzio di questa casa e le ridanno vita.

6 thoughts on “Poesia di Aprile.”

  1. Che ne dici della “Pioggerellina di marzo” ormai dimenticata ,che non si studia più, e che noi ultra ultra ricordiamo ancora? A. S. Novaro è natio di questo paese.
    Con l’allegria che portano i nipotini mi unisco a loro per farti tanti auguri. BUONA PASQUA.

  2. Ho studiato anch’ io “la Pioggerellina di marzo” …. e non sapevo che l’ autore fosse delle tue parti.
    Tanti auguri di Buona Pasqua e di tanta serenità. Ciao, nonna mimma.

  3. Non solo l’autore è di queste parti ma anche il culto per la Dea della Caccia. Ciao Diana.

    1. Ciao, nonna mimma! La zona in cui vivi mi pare sempre più interessante… :-))

  4. E’ proprio vero che i bambini portano gioia di vivere! Sono a casa da un mese e stranamente, visto che non mi è mai successo in estate, anzi faccio sempre fatica a riprendere, mi mancano i miei alunni. Da quando sono una “quasi” maestra unica, pur riscontrando tanti aspetti negativi, trovo che ci sia un legame più forte tra insegnanti e alunni. Domani, anche se mezza zoppa, proverò a tornare a scuola e a riprendere la mia vita normale. Ciao Diana!

    1. Ciao, Carmela! E’ proprio così: tra maestra unica o quasi e alunni si crea un legame più forte, l’ ho constatato anch’ io. Sono contenta che tu possa pensare di riprendere il lavoro, spero però che tu possa recuperare del tutto la tua efficienza fisica.
      In bocca al lupo e buona scuola, Carmela! Grazie delle tue visite e dei tuoi commenti. Ciao!

Comments are closed.