Il Cireneo.

Il Cireneo“Il Cireneo” è il titolo di questo quadro di Koeder.

Non si riuscirebbe a distinguere tra i due volti quello di Gesù, se non fosse per quelle mani insanguinate che sorreggono la croce e cingono i fianchi del Cireneo….forse il pittore ha voluto dirci  che in quel momento, sotto quella trave, Gesù è più che mai un uomo come tutti e sperimenta il dolore più profondo che un uomo possa provare sia esso dolore fisico che morale.  Gesù porta la sua croce ….ma ha trovato un compagno che lo aiuta e lo sostiene.

Anche ognuno di noi ha, in certi momenti della vita, una croce da portare, ma essa è meno pesante se si ha qualcuno accanto con cui condividerne il peso e per un cristiano c’è  una certezza: accano a lui c’è sempre Chi per primo ha preso sulle sue spalle le croci di tutti.